Assicurazione auto online: l’IVASS segnala altri siti irregolari

0

Come ormai abbiamo detto più volte, stipulare un’assicurazione online al giorno d’oggi non è più rischioso: ci sono infatti numerosi strumenti che permettono di verificare l’attendibilità di un sito web e controllare che effettivamente sia autorizzato ad operare sul territorio italiano. Anche e soprattutto per questo esiste l’IVASS, l’Istituto di Vigilanza Sulla Assicurazioni: questo ente mette sempre a disposizione del pubblico e degli automobilisti delle liste in cui regolarmente vengono segnalati ed inseriti i siti web non regolari.

Ricordiamoci inoltre che le principali compagnie di assicurazione online come Zurich, Genialloyd, Direct Line, ConTe e altre sono del tutto sicure, quindi se non si vuole rischiare o perdere tempo in controlli ulteriori basta rivolgersi alle aziende più note.

In tutti i casi, conviene sempre tenersi aggiornati e controllare con una certa regolarità il sito dell’IVASS e in particolare la parte dedicata al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (RUI), all’interno del quale è possibile trovare l’elenco di tutte le assicurazioni che risultano regolari. Il RUI è diviso in più sezioni, una delle quali dedicata specificatamente ai siti web che svolgono l’azione di intermediari assicurativi: per verificare quindi la presenza di una compagnia fasulla basta controllare qui e se il nome del sito web non compare significa che non c’è da fidarsi.

I siti web segnalati dall’IVASS come irregolari

Con una certa regolarità, inoltre, l’IVASS pubblica dei comunicati stampa per informare gli automobilisti: vengono pubblicati i siti web che risultano non essere regolari e dei quali è meglio diffidare. Proprio qualche settimana fa, l’Istituto di Vigilanza ha pubblicato una nuova lista di assicurazioni auto online irregolari e ci sembra il caso di rendere noti i nomi di questi siti web. Se per caso vi siete imbattuti in uno di questi, l’avvertimento è chiaro: chiudete subito la pagina web e assicuratevi di non aver fornito dati personali a queste compagnie fasulle. Ma soprattutto, evitate assolutamente di stipulare contratti, anche per assicurazioni temporanee.

Ecco i nuovi siti web irregolari segnalati dall’IVASS il 12 luglio 2017:

  • www.assicurazionesenese.it
  • www.assicurazionigalbusera.it

Evitare di rimanere coinvolti in truffe assicurative è semplice al giorno d’oggi: si può quindi stipulare una polizza online in tutta tranquillità, a patto che si facciano le opportune verifiche prima di firmare contratti. Basta andare sul sito dell’IVASS e controllare nel registro degli intermediari: premete Ctrl+f e inserite il nome dell’assicurazione online su cui siete dubbiosi. Se la ricerca non da alcun risultato, cambiate sito web perchè potrebbe essere rischioso!

Share.