Assicurazione Avvocati: prorogata al 10 novembre 2017

0

L’obbligo per gli avvocati di stipulare una polizza professionale slitta, ed è ufficiale. Se infatti fino all’ultimo sembrava che la nuova legge sarebbe entrata in vigore il 10 ottobre 2017, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del d.m. 10 ottobre 2017 è ufficiale che tutti i professionisti avranno ancora un mese di tempo per regolarizzare la propria posizione. In sostanza quindi, tutti gli avvocati che ancora non avessero provveduto a stipulare una RC Professionale si possono considerare ancora in regola, seppur per poco. A dare l’annuncio di tale rinvio è stato il Consiglio Nazionale Forense, che tramite il Presidente Andrea Mascherin ha presentato ufficiale richiesta di proroga al Ministero della Giustizia. 

L’assicurazione professionale obbligatoria per gli avvocati diverrà quindi effettiva tra un mese esatto e per la precisione l’11 novembre 2017: questa volta, con ogni probabilità, sarà assai difficile ottenere ulteriori proroghe e quindi agli avvocati che ancora risultano sprovvisti di una RC Professionale conviene darsi da fare.

Una cosa però è certa: per il momento si guadagna tempo e si cercano nuovi canali per ottenere delle convenzioni che possano facilitare la vita soprattutto a quei professionisti da poco iscritti all’Albo, che rischiano l’espulsione se non si mettono in regola.

Assicurazione obbligatoria avvocati: come funziona?

Assicurazione-avvocatiE’ ormai da diverso tempo che si parla dell’assicurazione obbligatoria per gli avvocati e se ci pensate questa è l’unica categoria che ad oggi non aveva alcun obbligo di RC Professionale, mentre per tutti gli altri professionisti all’albo le cose erano diverse già da diversi anni. Se per diversi mesi se ne è parlato, è stato solo con il decreto del Ministero della Giustizia del 22 settembre 2016 che l’obbligo è diventato ufficiale e che si è determinato il livello di copertura previsto, che deve comprendere la responsabilità civile ed infortuni. Da diverso tempo, il rischio di una cancellazione dall’Albo ha messo in allarme i professionisti più giovani, che per via del capitale ancora limitato temevano di non potersi permettere di sostenere le spese per un’assicurazione ad hoc. Ed è stato proprio per questo che la Cassa Forense ha annunciato di voler dare il proprio contributo…continua a leggere

Le convenzioni della Cassa Forense

Sul sito della Cassa Forense, tutti i professionisti interessati da questa nuova legge possono trovare la lista delle convenzioni con alcune compagnie assicurative, presso le quali gli avvocati possono stipulare la propria polizza professionale. Sono in tutto 8 le compagnie convenzionate e sono le seguenti:

  • UnipolSai Assicurazioni
  • Aig/Marsh
  • Amissima Assicurazioni
  • Assigeco Lloyd’s
  • Brokeritaly
  • Generali Italia Spa
  • Aon/Qbe
  • UIA Lloyd’s

Adesso, a tutti i professionisti iscritti all’Albo degli Avvocati, non resta che scegliere la compagnia e stipulare una polizza che li metta in regola. Il tempo è sempre meno e nonostante la proroga c’è solamente un mese per regolarizzare la propria posizione e non rischiare l’espulsione dall’Albo.

Share.