Noleggio a lungo termine o leasing auto
News

Noleggio a lungo termine o leasing auto?

Quale opzione scegliere tra il noleggio a lungo termine o il leasing auto? Quali sono le differenze? Fare un confronto […]

Quale opzione scegliere tra il noleggio a lungo termine o il leasing auto? Quali sono le differenze? Fare un confronto tra queste due opzioni di utilizzo dell’auto è molto importante sia per aziende e partite IVA che per i privati che si approcciano per la prima volta. Entrambe le opzioni sono una valida alternativa all’acquisto dell’auto per tanti motivi per cui non esistono decisioni giuste o sbagliate. Il miglior modo per scegliere, come vedremo, è quello di valutare in base alle proprie abitudini di utilizzo dell’auto e, soprattutto, di quantificare la spesa più conveniente in rapporto alla qualità e alla praticità. L’auto, dopotutto, è diventato un bene essenziale ma la mobilità si sta orientando sempre più verso le soluzioni ecologiche. Ecco quindi una panoramica su leasing auto e noleggio a lungo termine che ti chiarirà quali sono le migliori opzioni per te.

Differenze tra noleggio a lungo termine e leasing auto

Questi due termini vengono utilizzati impropriamente come fossero la stessa cosa ma le differenze tra il leasing ed il noleggio a lungo termine ci sono eccome, dal momento che sono opzioni completamente diverse tra loro.

Il noleggio a lungo termine ti permette di usare un’auto come se fosse tua dietro pagamento di un canone mensile che preveda una serie di servizi inclusi. Al termine del contratto dovrai restituire l’auto o provvedere ad un nuovo contratto di noleggio.

Il leasing, invece, ti permette di pagare un canone mensile e al termine del contratto decidi se riscattare l’auto o passare ad  un nuovo veicolo. Chi opta per il leasing, quindi, è più orientato all’acquisto dal momento che, in generale, il contratto prevede che le spese come bollo, assicurazione e manutenzione siano a carico dell’acquirente.

Al contrario nel canone di noleggio a lungo termine sono incluse tutte le spese ordinarie e straordinarie che comporta l’auto e, dunque, anche bollo, assicurazione e tagliando per citarne qualcuna.

Caratteristiche del leasing auto

Con questa formula l’auto è di proprietà del conducente e del Lessor, ovvero di chi si occupa di concedere la finanziaria. Il cliente paga un canone per usufruire del veicolo e a fine contratto può optare per il riscatto del bene saldando quanto manca. Il conducente si prende cura dell’auto pagando le spese ordinarie e straordinarie godendo di detrazioni fiscali specifiche per la propria posizione.

Caratteristiche del noleggio a lungo termine

Il noleggio prevede che l’auto resti di proprietà della società presso cui è stata noleggiata e, quindi, il canone fisso contrattualizzato prevede una cifra che copra tutti gli oneri. Il canone prevederà la gestione a carico della società a cui ci siamoaffidati di bollo, tasse di proprietà e manutenzione e, a fine contratto, non è prevista alcuna possibilità di riscatto. Anche in questo caso sono previste detrazioni fiscali per aziende, partite IVA e privati.

Quale dei due conviene?

Come anticipato sono entrambi convenienti ma tutto dipende dalla propria condizione lavorativa, fiscale e di utilizzo dell’auto. Il noleggio è conveniente per chi vuole sapere con certezza quanto spenderà mensilmente. Difatti offre il vantaggio di evitare spese improvvise o impreviste come quelle derivanti da un guasto o da un incidente. È ideale per chi vuole cambiare spesso auto senza averne il possesso. Si ritiene anche conveniente per partite IVA e aziende che desiderano avere accesso alle vantaggiose detrazioni fiscali.

Il leasing, invece, è particolarmente indicato per chi vuole possedere un’auto per un lungo periodo di tempo e dilazionandone il costo di acquisto. È ideale per chi desidera occuparsi personalmente della cura e della manutenzione dell’auto della quale è interessato alla proprietà.

Come vedi per scegliere occorre valutare con attenzione i pro e i contro, considerando i costi, le necessità e lo stile di vita alla guida rispetto all’utilizzo giornaliero dell’auto.