Assicurazione-cane
Assicurazione Cane

Assicurazione cane: i prezzi variano tantissimo tra una compagnia e l’altra

Sono sempre di più gli italiani che scelgono di assicurare anche il proprio animale domestico: il cane è ormai entrato […]

Sono sempre di più gli italiani che scelgono di assicurare anche il proprio animale domestico: il cane è ormai entrato in moltissime famiglie e viene considerato alla stregua di tutti gli altri componenti. Per questo motivo, le preoccupazioni sulla sua incolumità si fanno sentire e sempre per questo motivo stipulare un’assicurazione specifica può essere un’ottima idea. Un’assicurazione cane, infatti, non copre solamente le spese relative ad eventuali interventi o prestazioni mediche necessarie all’animale ma anche tutti i danni che questo può provocare a terzi. I cani sono i migliori amici dell’uomo e su questo non c’è dubbio: in alcune situazioni però possono diventare pericolosi e senza che nemmeno ce ne accorgiamo combinano qualche disastro. Volontario o involontario che sia il comportamento del nostro cane, noi siamo tenuti ad assumerci la responsabilità delle sue azioni quindi specialmente con gli esemplari di grande taglia conviene tutelarsi.

Ma come scegliere la miglior compagnia di assicurazione cane? Secondo una recente ricerca, è emerso che esistono delle differenze anche molto significative tra le tariffe proposte dalle varie compagnie che propongono questo tipo di copertura. L’assicurazione cane può arrivare a costarci anche parecchio, se scegliamo di affidarci alle persone sbagliate e proprio per questo è fondamentale confrontare più preventivi, per capire quale sia il migliore.

Cosa influisce sul premio dell’assicurazione cane?

Come abbiamo appena accennato, per quanto riguarda l’assicurazione cane non ci sono moltissimi fattori che influiscono sul premio: a differenza dell’RCA, ad esempio, che viene calcolata secondo una serie di parametri specifici, l’assicurazione cane dovrebbe avere dei prezzi piuttosto omogenei.

Tuttavia, bisogna riconoscere che alcune compagnie fanno delle distinzioni tra le razze canine: assicurare alcuni esemplari è molto più costoso che assicurarne altri ed effettivamente ci sembra giusto che un barboncino non venga messo sullo stesso piano di un pitbull! Il pericolo rappresentato da alcune razze canine è sicuramente più elevato di quello rappresentato da altri tipi di cani, magari di piccola taglia. Ecco, alcune assicurazioni distinguono queste due categorie mentre altre non lo fanno.

Se avete un cane piuttosto pericoloso e vivace da assicurare, vi conviene optare per un’assicurazione che propone un uguale premio per tutte le razze, mentre al contrario se volete tutelare il vostro cagnolino buono e tranquillo è il caso di cercare una compagnia che offra delle tariffe specifiche per i cani di piccola taglia.

Quali sono le coperture dell’assicurazione cane?

L’assicurazione cane può offrire una serie di coperture decisamente complete, che tutelano non solo l’animale ma anche gli eventuali danni che questo potrebbe provocare ad altre persone o cose. Naturalmente poi tutto dipende dal pacchetto che scegliete e dalle garanzie accessorie che aggiungete, ma in linea di massima la copertura è sicuramente ottimale e vi permette di vivere con il vostro amico senza alcun problema o rischio…continua a leggere