Assicurazioni Professionisti

Rc Professionale Medici: le novità del Ddl Gelli

Come i diretti interessati sanno molto bene, dal 15 agosto 2014 i Medici iscritti all’Albo della professione hanno l’obbligo di […]

Come i diretti interessati sanno molto bene, dal 15 agosto 2014 i Medici iscritti all’Albo della professione hanno l’obbligo di stipulare una polizza di Responsabilità Civile Professionale. Sembra però che con l’approvazione definitiva del disegno di legge Gelli, che avverrà entro fine febbraio 2017, verranno introdotte alcune novità importanti, sulle quali è meglio fare un po’ di chiarezza. Tra le novità più importanti, sicuramente, troviamo il ridimensionamento della responsabilità civile attribuita al medico e a tutti coloro che svolgono professioni sanitarie (sia pubbliche che private): come vedremo tra poco, i professionisti saranno alleggeriti perchè la responsabilità ricadrà principalmente sulle varie strutture sanitarie. Questo avverrà anche per i professionisti che operino al di fuori di tali strutture e quindi non esclusivamente per i dipendenti. 

Rc Professionale Medici 2017: minor responsabilità civile per il medico

Una delle novità più importanti, che vanno segnalate, introdotte dal ddl Gelli che presto verrà approvato riguarda la responsabilità civile del medico. Mentre infatti la responsabilità civile della struttura sanitaria (sia essa pubblica o privata) rimane invariata, quella del medico concepito come figura professionale singola subisce un ridimensionamento. In poche parole, è la struttura sanitaria la principale responsabile in caso di danni causati al paziente: sarà la struttura stessa ad essere chiamata a rispondere in caso di condotte dolose o colpose da parte del professionista, indipendentemente dal fatto che questo operi in qualità di dipendente o come esterno.

Rc Professionale Medici 2017: minor responsabilità penale per il medico

Anche per quanto riguarda la responsabilità penale del medico, il ddl Gelli è volto ad un ridimensionamento anche di questa: il professionista sarà chiamato a rispondere direttamente solo ed esclusivamente in caso di colpa grave. Sarà quindi necessario dimostrare che il medico ha agito contro le linee guida stabilite dall’Istituto Superiore di Sanità per poter richiedere un indennizzo diretto alla persona.

Rc Professionale Medici: sia pubblici che privati

Va sottolineato che l’obbligo di stipulare una polizza di responsabilità civile è estesa a tutto il personale sanitario, compresi i professionisti che operano all’interno di strutture private o in regime di libera professione. Chiunque quindi risulti iscritto ad un albo professionale è obbligato ad assicurare la propria professione e lo può fare anche appoggiandosi alle compagnie online, poichè le principali offrono anche questo genere di coperture.

Rc Professionale Medici: come stipularla e cosa copre

Se avete dei dubbi in merito alla stipula dell’assicurazione RC Professionale Medici o non la avete ancora stipulata, potete rivolgervi a Facile.it: su questo portale troverete tutte le informazioni in merito alle coperture previste e soprattutto potrete confrontare le offerte delle varie compagnie, in modo da trovare quella più conveniente.