Rca auto a noleggio: come funziona e cosa controllare

0

Quando si noleggia un’automobile, sia per un solo giorno o per un periodo di tempo più lungo, è sempre bene informarsi adeguatamente sulla rca auto e sulle garanzie accessorie comprese nell’assicurazione. Può sempre capitare infatti di fare un incidente o di ritrovarsi coinvolti in spiacevoli situazioni e non sempre chi noleggia un’automobile viene preventivamente messo al corrente della situazione assicurativa del veicolo. Conviene quindi prima di tutto sapere quali informazioni chiedere per sentirsi tutelati e tranquilli, soprattutto quando si è in vacanza!

Rca auto a noleggio: coperture e massimali

Come ormai ben sapete, la polizza rca è obbligatoria in molti Paesi, Italia compresa: se si ha intenzione di noleggiare un veicolo in Italia ma di utilizzarlo per l’espatrio conviene sempre informarsi adeguatamente e informare il proprietario dell’auto. Non in tutte le nazioni infatti sono previste le stesse norme sulle assicurazioni e nel dubbio conviene sempre sapere quali sono le leggi vigenti nello Stato in cui si ha intenzione di circolare.

Al di là di questo fattore, è sempre consigliabile verificare quali siano i massimali previsti dalla copertura assicurativa: da questo punto di vista la legge italiana ha obbligato le varie compagnie ad adottare coperture minime che tutelano in modo esaustivo gli assicurati, ma è importante richiedere anche quale sia la franchigia prevista. Quest’ultima infatti indica la cifra che dovrete pagare di tasca vostra in caso di incidente: non sono poco frequenti truffe in questi termini quindi ricordatevi sempre di chiedere a chi vi noleggia l’automobile quali siano massimali e franchigia previsti dal contratto rca auto e potrete già stare più tranquilli.

Assicurazione auto a noleggio: le garanzie accessorie

La polizza rca auto obbligatoria copre esclusivamente i danni subiti da cose o terzi in seguito ad un incidente, ma non tutela in nessun modo il guidatore: questo significa che se vi capita di subire o fare un incidente e il guidatore rimane coinvolto fisicamente, le spese sanitarie saranno tutte a suo carico. Al di là di questo, come ben sapete, le assicurazioni prevedono molte altre garanzie accessorie che è possibile aggiungere al pacchetto assicurativo e quando si noleggia un’auto conviene sempre informarsi bene anche in merito a queste.

Naturalmente la presenza o meno di ulteriori coperture dipende dalle compagnie di noleggio: alcune includono diverse garanzie mentre altre preferiscono risparmiare e offrire la sola rca auto.

Sicuramente, se vi doveste trovare a scegliere se noleggiare un’auto ad un prezzo leggermente più alto ma con delle coperture assicurative maggiori e complete, vi converrebbe optare per questa soluzione: alcune compagnie di noleggio offrono anche la garanzia Kasko e in tal caso potreste essere del tutto tranquilli perchè non rischiereste di sborsare nemmeno un euro. Quando si noleggia un veicolo che non è il proprio, poter contare su una garanzia Kasko è spesso un grandissimo vantaggio: se non si ha mai guidato un determinato tipo di auto può capitare di calcolare male le misure e di provocare anche piccoli urti. Con una garanzia Kasko anche questi sarebbero assicurati quindi si potrebbe stare proprio tranquilli!

Share.